Incidenti stradali Borgo Venezia / Via Colonnello Giovanni Fincato

Verona, malore lo stronca mentre è al volante: Suv sbatte su un'auto e finisce la corsa contro albero

Vittima un anziano veronese di 83 anni a bordo del Nissan Qashqai. Era su via Fincato quando l'auto ha deviato la traiettoria ed è andata ad invadere la corsia opposta. Illeso il conducente della berlina

Incidente mortale in via Fincato. La polizia municipale di Verona è intervenuta poco dopo mezzogiorno, in via Fincato, per i rilievi di uno scontrostradale nel quale è deceduto un automobilista veronese di 83 anni, Mario Dassiè.

Dai primi accertamenti è emerso che l'anziano, alla guida di una Nissan Qashqai, era diretto verso il centro quando, probabilmente a causa di un malore, ha perso il controllo del veicolo urtando una Bmw 530 che viaggiava in senso opposto e finendo poi contro un albero all'altezza del supermercato "Esselunga". Alla guida della seconda auto un 58enne veronese che ha tentato di evitare l'impatto senza però riuscirvi del tutto. L’auto infatti è stata colpita sulla parte posteriore e l’uomo è rimasto apparentemente illeso. In zona si sono creati alcuni rallentamenti durante i rilievi di legge. Il Nucleo infortunistica della polizia municipale sta ora ricostruendo la dinamica precisa degli eventi.

Dassiè, trevigiano d'origine, era persona molto conosciuta nel mondo aziendale veronese: nominato Cavaliere del Lavoro, era nipote di Teofilo Sanson e aveva condiviso con l'industriale dei gelati tutto il percorso imprenditoriale, diventando direttore della produzione nello stabilimento di Colognola ai Colli. Abitava a Borgo Venezia, poco distante dal luogo dell'incidente, e stava per andare a fare la spesa dopo essere stato a trovare la moglie ricoverata a Marzana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, malore lo stronca mentre è al volante: Suv sbatte su un'auto e finisce la corsa contro albero

VeronaSera è in caricamento