Martedì, 26 Ottobre 2021
Incidenti stradali Borgo Roma / Via Centro

Investita sulle strisce prima di entrare a scuola. Bambina di 11 anni portata in ospedale

La ragazzina si trovava nei pressi dell'ufficio postale di via Centro, quando è stata centrata da una Skoda Roomster sull'attraversamento pedonale prima che potesse varcare la soglia d'ingresso

Un altro attraversamento pedonale non è stato rispettato e questa volta a finire in ospedale è una bambina di 11 anni. 
Residente nel quartiere di Borgo Roma, la piccola si trovava nei pressi dell'ufficio postale di via Centro per dirigersi verso la scuola. Poco prima del suo ingresso però è stata investita dal conducente di una Skoda Roomster. 
Sul posto è intervenuta la polizia municipale che ha subito eseguito l'alcol test al guidatore, risultato poi negativo. La patente però gli è stata comunque ritirata per non aver dato la precedenza alla bambina sulle strisce pedonali e insieme gli sono stati decurtati otto punti dalla patente, ai quali va aggiunta una multa di 165 euro.
Portata all'ospedale di Borgo Roma per alcuni accertamenti in compagnia del padre, la piccola non sarebbe comunque in gravi condizioni: per lei solo contusioni, giudicate guaribili dai medici del pronto soccorso in 5 giorni.

Intanto proseguono i controlli della Polizia municipale proprio per ridurre gli investimenti dei pedonali. Nelle ultime 36 ore sono stati rilevati: 9 violazioni per la mancata precedenza ai pedoni, 4 per l'uso del telefonino, 6 mancate revisioni, 4 mancate assicurazioni; redatti inoltre 25 verbali per l'alta velocità con l'uso di autovelox e telelaser. Da domenica ad oggi sono stati rilevati due investimenti, entrambi con lievi ferite per i pedoni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita sulle strisce prima di entrare a scuola. Bambina di 11 anni portata in ospedale

VeronaSera è in caricamento