Incidenti stradali Sona / Via Campagnola

Verona, all'incrocio l'auto tira dritto e travolge un veronese sulla Vespa: muore sul colpo 45enne

Fabio Polato, residente a Sommacampagna, ha perso la vita dopo lo schianto a Sona contro una Mercedes. Non sono serviti i soccorsi tempestivi del 118 di VeronaEmergenza. È il 14esimo motociclista morto da inizio anno

Un altro allarme sulle strade veronesi, un'altra vittima della strada. Incidente fatale per un motociclista, all'ora di cena. La tragedia è avvenuta verso le 20e15 di giovedì sera. Fabio Polato, 45enne residente a Sommacampagna, ha perso la vita dopo lo schianto tra la sua Vespa Piaggio e un'auto Mercedes. Non sono serviti i soccorsi tempestivi del 118 di VeronaEmergenza. L'uomo è morto sul colpo e il medico ha constatato il decesso poco dopo l'arrivo.
La dinamica è ancora al vaglio della polizia stradale di Bardolino ma da una prima ricostruzione sembra che Polato fosse in sella alla Vespa in via Campagnola, a Sona. Giunto all'incrocio con via Montresora si è schiantato contro la Mercedes. Non è escluso che l'automobilista, 57enne residente a Verona, abbia evitato di fermarsi allo stop. Durissimo l'impatto con la due ruote guidate da Polato. L'urto l'ha fatto sbalzare contro la carrozzeria della Mercedes e poi sull'asfalto. Si tratta del 14esimo motociclista morto dall'inizio dell'anno. Solo pochi giorni prima un altro centauro, Paolo Bettero di 36 anni, era deceduto in seguito all'incidente con sulla Provinciale a Colognola ai Colli.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, all'incrocio l'auto tira dritto e travolge un veronese sulla Vespa: muore sul colpo 45enne

VeronaSera è in caricamento