menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, 19enne ubriaco alla guida con il foglio rosa va a sbattere

Nei guai un giovane mantovano. Si era messo al volante della Fiat 500 nonostante non avesse ancora la patente e dopo qualche bicchiere di troppo. Fermato anche un 44enne veronese

Gli agenti della Municipale credevano di dover intervenire per un semplice incidente cittadino, come se ne verificano tanti. La segnlazioni infatti non riportava feriti o danni gravi. Tuttavia ciò che hanno scoperto non è stato meno preoccupante. Un giovane 19enne ubriaco, alla guida di una Fiat 500, in possesso del solo "foglio rosa" aveva provocato un incidente. E, perdipiù, poi aveva tentato la fuga. E' accaduto lunedì sera, poco dopo le 22e30, in via Verde da Salizzole, in Borgo Roma, dopo che il giovane era andato a sbattere contro una Opel Vectra in sosta, rimasta danneggiata su una fiancata.

Dalla finestra il proprietario della macchina parcheggiata ha assistito alla scena e, sceso per verificare i danni, ha fermato il responsabile del sinistro, che nel frattempo stava tentando di allontanarsi. Alla guida hanno trovato il ragazzo, mantovano,  in possesso del solo "foglio rosa". Il giovane è risultato positivo all’alcoltest, con un valore di alcolemia superiore a 0,2. Al termine dei rilievi di legge gli agenti hanno accertato a carico del conducente diverse violazioni: perdita di controllo del veicolo, esercitazione di guida irregolare e guida in stato di ebbrezza, per una sanzione complessiva di circa 800 euro. Ad essa si aggiunge il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi e la decurtazione di cinque punti dalla patente. Una decurtazione che il Codice stradale prevede per tutti i conducenti “speciali” (professionali, neopatentati o di età inferiore a 21 anni) che però in questo caso non sarà effettivamente applicata poiché non esiste ancora una patente sulla quale conteggiare la decurtazione.

IN VIALE GALLIANO - Un altro conducente ubriaco è stato fermato dalla polizia municipale in viale Galliano. L’uomo, un 44enne veronese alla guida di una Volkswagen, aveva un tasso alcolemico che superava del doppio quello consentito (0,5 grammi di alcol per litro di sangue). All’uomo, segnalato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, è stata ritirata la patente e sono stati decurtati dieci punti.

Durante la serata di lunedì la polizia municipale ha controllato complessivamente quarantacinque veicoli in circolazione ed accertato sette violazioni al Codice della strada: due conducenti erano senza documenti di circolazione al seguito, uno non indossava la cintura di sicurezza, uno guidava un’auto con la revisione scaduta nel dicembre scorso, uno aveva l’assicurazione scaduta da due mesi.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento