menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, due ciclisti vanno a sbattere violentemente contro le auto ferme: entrambi finiti in ospedale

Incidenti in diverse zone della provincia che hanno coinvolto vetture e conducenti sulle due ruote. Allarme per entrambi inizialmente giudicato da Codice rosso. Uno è a Peschiera con diverse fratture, l'altro con trauma cranico

Due incidenti in diverse zone della provincia che hanno coinvolto auto (ferme) e ciclisti. Allarme, per entrambi, inizialmente giudicato da Codice rosso ma che poi, fortunatamente, è rientrato. A destare maggiore preoccupazione è stato quello avvenuto a Cavaion, verso le 13. Vittima dello scontro Pio Galli, un 76enne in sella alla propria bici che è andato a sbattere contro il paraurti anteriore di una Peugeot 208 condotta da una signora di 48 anni di origini romene e residente a Brentino Belluno. Il ciclista, forse per un improvviso mancamento, ha perso il controllo della bici alla rotatoria di via Pozzo dell’amore e ha terminato la sua corsa contro l’auto che era ferma sulla strada adiacente, in attesa di dare la precedenza. Un brutto colpo con ferite sanguinanti ma per cui l’uomo, pensionato delle Ferrovie dello Stato, è rimasto cosciente. Sul posto sono giunti gli equipaggi del 118 che hanno trasportato il ferito alla clinica “Pederzoli” di Peschiera, nel reparto di Ortopedia, per medicare diverse fratture. La signora nella 208 si è comunque subito adoperata, appena sentito il botto, per aiutare l’uomo a terra.

Altro incidente è stato registrato invece a Cerea. Verso le 16e50, su via Vittorio Veneto, in direzione centro paese, un 17enne stava pedalando sulla bici da corsa quando, svoltato l’angolo con via Libertà, è andato a sbattere contro un’auto che era parcheggiata in divieto di sosta. Molto violento lo schianto tra il giovane e il lunotto posteriore: se non avesse indossato il casco protettivo le conseguenze sarebbero state ben peggiori. Il ragazzo, residente a Casaleone, è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Borgo Trento. Sul posto è stato inviato infatti l’elicottero di Verona Emergenza. Successivamente l’allarme è rientrato. La polizia municipale di Cerea ha poi compiuto gli accertamenti sul veicolo parcheggiato per far scattare la sanzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento