rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Incidenti stradali Via Strà

Verona, l'auto svolta, 21enne in Mini la centra: testacoda contro il muro, l'altra capovolta fuori strada

Spettacolare incidente a Cologna Veneta. Tutti indossavano la cintura e per questo si sono salvati: ad avere la peggio la 55enne alla guida della Fiat Stilo, finita all'ospedale con ricovero. Macchine distrutte

Le auto che vanno a sbattere l’una contro l’altra, una che finisce contro una casa e l’altra che si capovolge addosso a degli arbusti. Un violento incidente che avrebbe potuto costare molto caro a tutte le persone che occupavano gli abitacoli. Per fortuna ognuno indossava la cintura di sicurezza e i danni maggiori sono stati rilevati proprio sui mezzi. L’allarme è scattato lunedì sera, verso le 19, a Strà di Cologna Veneta. La Fiat Stilo, sulla quale viaggiava una 55enne residente in paese, stava svoltando a sinistra, verso Veronella, per immettersi nel cortile di una casa, quando dalla corsia opposta è sopraggiunta una Mini Cooper.

L’impatto sarebbe stato inevitabile: il 21enne alla guida avrebbe tentato di frenare ma senza riuscire a fermarsi prima dell’impatto. Le due auto si sono così scontrate violentemente. La Fiat Stilo dopo un testacoda è finita contro il muro della casa mentre il giovane, per l’urto, ha perso il controllo del mezzo che è andato a sbattere prima contro un muretto e poi si è capovolto su una siepe. Qualche trauma e qualche taglio alle braccia per lui, che ha rotto il finestrino del passeggero ed è uscito da solo dalla vettura. Sulla Fiat Stilo oltre alla conducente era presente una passeggera: entrambe sono state medicate per contusioni alla testa e alle gambe. La donna alla guida, la più grave, è stata tenuta sotto osservazione all’ospedale. Sul posto anche gli agenti della polizia locale e i vigili del fuoco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, l'auto svolta, 21enne in Mini la centra: testacoda contro il muro, l'altra capovolta fuori strada

VeronaSera è in caricamento