Verona, l'auto sbanda fuori strada in piena notte e si schianta contro un pilone: muore 41enne

L'uomo, verso le 2e50 di martedì mattina, ha sbandato improvvisamente a bordo della sua auto monovolume, in via Molino di Sopra, a Nogara, tratto della Statale 12 e ha finito la corsa contro un ponticello vicino

Ha perso il controllo del volante ed è finito fuori strada schiantandosi contro il pilone di cemento di un ponte. Saranno i carabinieri a far luce sul tragico incidente che ha provocato la morte di Didi Durbaca, 41enne romeno. L'uomo, verso le 2e50 di martedì mattina, ha sbandato improvvisamente a bordo della sua auto monovolume, in via Molino di Sopra, a Nogara, tratto della Statale 12. La vettura è stata trascinata fuori strada e ha finito la corsa contro i pilastri di un ponticello situato a margine della carreggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, le cui condizioni sono apparse gravissime fin da subito, è deceduto dopo il soccorso tempestivo degli uomini del 118. Trasferito all'ospedale di Legnago, i medici hanno dovuto dichiarare il decesso poche ore dopo. Non sono rimasti coinvolte altre persone o vetture. L'uomo era residente in provincia di Mantova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento