Incidenti stradali Belfiore / Viale Veneto

Verona, auto sbanda di colpo, "rimbalza" sul muro e travolge tre pedoni dalla parte opposta della strada

Tutti sono finiti all’ospedale con fratture e traumi vari dopo l'incidente in via Veneto, a Belfiore, in prossimità dell'incrocio con via Montale. Tra di loro anche l'assessore comunale. Cause ancora da accertare.

Stavano passeggiando prima di cena quando il “destino” ha fatto piombare loro addosso un’auto. Non sono ancora del tutto chiare le ragioni dell’incidente che lunedì ha coinvolto la conducente più tre pedoni. Sta di fatto che tutti sono finiti all’ospedale con fratture e traumi vari. Non sono in pericolo di vita ma l’impatto è stato duro e resteranno ricoverati per alcuni giorni. È accaduto a Belfiore, verso le 18e30.

I tre, tra cui l’assessore comunale alle Attività produttive, Massimo Margotto, la moglie e un’amica, stavano camminando in via Veneto quando d’un tratto hanno assistito alla sbandata di un automobile che, all’incrocio tra via Montale e via Bionde, è andata a schiantarsi contro la recinzione perimetrale delle abitazioni vicino alla strada. L’urto ha poi fatto “rimbalzare” l’auto dalla parte opposta di marcia finendo per travolgere le otre persone a piedi. Immediato il soccorso del 118 che hanno trasportato i feriti all’ospedale “Fracastoro” di San Bonifacio. Sul posto, come spiega L’Arena, anche gli agenti della polizia locale dell’Unione Comuni per i rilievi. Alcuni residenti lamentano da tempo la pericolosità dell'incrocio tra le curve. Indagini per risalire all'esatta dinamica sono tutt'ora in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, auto sbanda di colpo, "rimbalza" sul muro e travolge tre pedoni dalla parte opposta della strada

VeronaSera è in caricamento