Urta un bimbo in bici con l'auto e non si ferma: rintracciato giorni dopo

Il fatto si era verificato all'inizio del mese a Monteforte d'Alpone: l'undicenne era stato portato al Pronto soccorso per le cure del caso e l'automobilista è stato rintracciato dalla Polizia locale

Immagine generica

Il 2 luglio un bambino di 11 anni era stato investito a Monteforte d'Alpone mentre si trovava in sella alla propria bici, ma il conducente del veicolo si era allontanato senza prestare soccorso. 
Però, come riporta TgVerona, l'automobilista è stato rintracciato dalla Polizia locale del comune: si tratterebbe di un 55enne del paese, che aveva urtato il minore vicino a piazza Salvo D’Acquisto senza poi fermarsi in quanto, a suo dire, l'11enne si sarebbe rialzato senza problemi. 
Il bambino invece si è dovuto recare al Pronto soccorso per le cure mediche e il guidatore ora dovrà rispondere delle accuse di lesioni personali, fuga ed omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento