Ubriaco alla guida, sbatte contro alcuni veicoli: rischia 2 anni di carcere

Il tasso alcolemico era quasi sette volte oltre il limite e il 59enne protagonista di una serie di incidenti con alcuni mezzi in sosta, può incorrere nella revoca della patente e in una multa salata, oltre ad una severa condanna

L'auto protagonista degli incidenti avvenuti a Montorio

Aveva un tasso alcolemico quasi sette volte oltre il limite, l’automobilista che giovedì sera, a Montorio, ha danneggiato vari veicoli in sosta e ha fermato la corsa schiantandosi contro un palo della pubblica illuminazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A bordo di una Land Rover, un 59enne italiano, che ha sbattuto contro vari veicoli e si è fermato in via Olivè dove sono intervenute due pattuglie della Polizia municipale. L'automobilista ha danneggiato un Fiat Ducato, una Fiat Cinquecento e un ciclomotore Piaggio. Il cittadino è stato segnalato alla Procura della Repubblica per guida in stato di ebbrezza; rischia una condanna da 12 a 24 mesi d'arresto, 3 mila euro di multa e la revoca della patente, che potrà essere conseguita solo dopo tre anni dalla data del sinistro.
L’incidente è stato ripreso da un altro automobilista e il video, caricato su messaggistica istantanea e social network, è diventato virale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento