Incidenti stradali San Massimo / Via Milone

Rintracciato l'automobilista scappato dopo tamponamento a San Massimo

L'uomo è un cittadino moldavo di 48 anni residente in Zai, a Verona, e  si è presentato al comando della polizia locale, accompagnato dal legale di fiducia

L'incidente di via Milone

È stato rintracciato il pirata della strada che ieri, 7 agosto, si era allontanato senza prestare soccorso dopo aver tamponato con la sua Bmw una Daewoo in via Milone, a Verona. L'uomo è un cittadino moldavo di 48 anni residente in Zai e questo pomeriggio si è presentato al comando della polizia locale, accompagnato dal legale di fiducia.
Già ieri, l'auto del 48enne era stata individuata in sosta poco lontano dal luogo dell'incidente ed era stata posta sotto sequestro.

Davanti agli agenti, l'automobilista si è assunto le proprie responsabilità ed ha ammesso di essersi messo alla guida del mezzo pur avendo la patente sospesa. Ora dovrà rispondere di guida con patente sospesa, omissione di soccorso, fuga e mancata precedenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rintracciato l'automobilista scappato dopo tamponamento a San Massimo

VeronaSera è in caricamento