Drammatico tamponamento tra camion e auto in A4: morta una donna

L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì tra i caselli di San Bonifacio e Verona Est, in direzione di Milano. Inutile l'intervento del personale del 118, giunto sul posto con ambulanza ed automedica

Immagine generica

Un drammatico incidente stradale si è consumato nel primo pomeriggio di lunedì lungo la A4. 
Stando a quanto appurato dalla Polizia Stradale, intervenuta per i rilievi del caso, intorno alle ore 15 un camion avrebbe avviato la manovra di sorpasso nei confronti di un altro tir mentre percorreva il tratto di strada compreso tra i caselli di San Bonifacio e Verona Est, in direzione di Milano, all'altezza del Comune di Lavagno. Quando però si è spostato dalla prima alla seconda corsia, si sarebbe trovato davanti la Seat condotta da una donna di 63 anni e l'avrebbe tamponata. L'auto poi sarebbe andata a sbattere contro un altro mezzo pesante, prima di fermarsi definitivamente. 
Lanciato l'allarme, sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco con due mezzi e gli uomini del 118 con ambulanza ed elicottero per soccorrere i feriti, ma per la 63enne originaria dell'Emilia non c'è stato niente da fare ed è deceduta sul posto. 
Segnalati anche alcuni chilometri di coda in seguito all'episodio.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

  • Nuovo Dpcm, c'è la firma del premier Conte: stop servizio al tavolo nei locali dalle ore 18

  • Aquardens resta aperta e continua la sua attività, Zuliani: «Le terme sono luogo sicuro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento