Tamponamento sulla A4, coda di 13 chilometri tra Verona Sud e Sommacampagna

L'incidente è stato di lieve entità e non si segnalano feriti gravi ma non è stato possibile liberare subito la strada perché nel tamponamento è stata coinvolta una cisterna per il trasporto di carburante

Inizio di settimana difficile per gli automobilisti che questa mattina, 13 settembre, sono rimasti bloccati nel traffico dell'autostrada A4. L'imbottigliamento non è stato creato dai cantieri, ma da un incidente stradale di lieve entità che ha creato una lunga coda sul tratto veronese della Brescia-Padova.

Il tamponamento si è verificato intorno alle 8.40 sulla prima corsia dell'A4 in direzione Milano all'altezza dello svincolo con il raccordo con l'autostrada A22, tra il casello di Verona Sud e quello di Sommacampagna. Non sono stati segnalati feriti gravi, ma i rallentamenti in prossimità dell'incidente sono rapidamente diventati una coda che ha raggiunto la lunghezza di tredici chilometri.

Non è stato possibile liberare subito la strada perché il tamponamento ha coinvolto un tir e una cisterna per il trasporto carburante. È stato dunque necessario travasare i 23mila litri di liquido infiammabile (gasolio e benzina) e per farlo sono intervenuti i vigili del fuoco del nucleo Nbcr di Mestre. I colleghi veneziani sono stati allertati dai pompieri veronesi, giunti in sette sul luogo dell'incidente con due mezzi.

Il travaso ha avuto inizio intorno alle 13.30 ed ha imposto la chiusura totale del tratto autostradale per effettuare il trasferimento della benzina in totale sicurezza. Alle 14.30 è stato possibile riaprire una corsia mentre le operazioni continuavano con il travaso del gasolio ancora stivato nella cisterna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Tamponamento sulla A4, coda di 13 chilometri tra Verona Sud e Sommacampagna

VeronaSera è in caricamento