Scontro tra un'auto e una bici: morto dopo l'urto ciclista residente a Legnago

Non sono bastati per evitare il peggio gli sforzi prodigati dai soccorritori

L'auto coinvolta dopo lo scontro con la bicicletta - ph via VicenzaToday

I carabinieri della stazione di Barbarano Mossano, alle ore 22.30 circa del 30 luglio 2019, sono intervenuti a Villaga lungo la strada provinciale Euganea Berica, a seguito di un incidente stradale nel quale è rimasto coinvolto Claudio Bassetto, 58enne residente nella provincia di Verona a Legnago.

L’uomo, secondo la ricostruzione fornita dai militari e riportata da VicenzaToday, mentre si trovava alla guida del suo velocipede e stava percorrendo la provinciale in direzione di Sossano, sarebbe stato tamponato da un’autovettura condotta da un diciannovenne residente a Barbarano Mossano.

Il ciclista, a seguito del violento urto, sarebbe quindi stato sbalzato nel fossato adiacente la sede stradale e, nonostante il prodigarsi dei soccorritori del 118 giunti dagli ospedali di Noventa Vicentina e Lonigo, è purtroppo morto poco dopo a causa delle gravi lesioni riportate.

Come prassi il conducente del veicolo è stato sottoposto, presso l’ospedale civile di Vicenza, ai previsti accertamenti finalizzati a verificare se al momento dell’accaduto si fosse messo alla guida in stato di ebbrezza alcolica, o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. I risultati di tali analisi saranno noti nelle prossime ore, mentre entrambi i veicoli, così come disposto dall’autorità giudiziaria berica informata dell’accaduto, sono stati sottoposti a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

Torna su
VeronaSera è in caricamento