rotate-mobile
Incidenti stradali Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

Incidenti e ubriachi alla guida, nel caldo weekend della polizia municipale

Tra sabato e domenica una serie di sinistri hanno tenuti impegnati i vigili di Verona, chiamati sul posto ad eseguire i rilievi di legge e anche a sanzionare i conducenti indisciplinati

Numerosi interventi hanno tenuto impegnata la polizia municipale di Verona nel corso del weekend appena trascorso, durante il quale si sono verificati diversi incidenti stradali, nessuno dei quali fortunatamente sembra aver avuto gravi conseguenze. 

Sabato pomeriggio, in via Valpantena, una Ford Focus ha tamponato uno scooter Kymco: la scooterista ferita, una 40enne veronese, è stata trasportata immediatamente al pronto soccorso. Contemporaneamente anche in stradone Maffei un autobus del trasporto urbano e una bicicletta si sono urtati: il ciclista ferito è un 19enne veronese residente in zona Stadio, che è stato condotto all'ospedale di borgo Trento per le cure.
Un altro incidente è avvenuto in via Da Legnago, dove un motociclista è caduto autonomamente probabilmente a causa di una scia oleosa presente sull'asfalto. Si tratta di un 44enne che viaggiava alla guida di una Yamaha TDM 850. Terminati i rilievi gli agenti hanno richiesto l'intervento di un mezzo Amia per la pulizia della strada.
Sempre sabato sera, poco dopo le 23, si sono scontrate in via Ca’ di Cozzi una Ford Ka e una Smart. Ferita la conducente di quest'ultima macchina, una 24enne che una volta trasportata all'ospedale è stata sottoposta agli accertamenti psicofisici.

Domenica mattina alle 9.30, sulla tangenziale nord nella zona del sottopasso di San Massimo, un Ducato è uscito di strada. Il conducente è risultato positivo all'alcoltest con valori quattro volte superiori al limite di legge. Il veicolo è stato pertanto sottoposto a sequestro finalizzato alla confisca e il guidatore è stato segnalato all'autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza. L’uomo dovrà rispondere anche di guida con patente scaduta, perdita di controllo del veicolo e trasporto di un passeggero in più sul furgone.
Sempre domenica, intorno alle 10.30 in via XX Settembre, un furgone Peugeot è uscito di strada danneggiando un paletto dissuasore della sosta. Al conducente, un ghanese di 51 anni, sono state contestate le violazioni per non essere riuscito a mantenere il controllo del mezzo e per aver danneggiato il manufatto.
Nel pomeriggio, invece, in piazzetta Municipio, dietro piazza Bra, si sono scontrate una Citroen Xsara e una bicicletta. Ferito in modo non grave il ciclista, un bengalese di 18 anni, trasportato all'ospedale di borgo Trento per le cure del caso. Nelle stesse ore in via Spagnolo una Fiat Punto ha travolto un'altra Fiat Punto in sosta. Al conducente, una 26enne residente a Verona, è stata contestata la violazione per aver perso il controllo del veicolo.
Infine attorno a mezzanotte in via Mameli una Subaru e un motorino Piaggio si sono scontrati all'altezza del civico 71. Lo scooterista, un veronese di 29 anni, è stato trasportato in ospedale per le cure.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti e ubriachi alla guida, nel caldo weekend della polizia municipale

VeronaSera è in caricamento