Incidenti stradali

Scappano dopo l'incidente, 2 casi in 24 ore a Verona: rintracciati dalla Polizia Locale

Il primo è avvenuto in viale dell'Agricoltura nel pomeriggio di mercoledì, il secondo al Chievo il giorno successivo: in tutti e due i casi però gli agenti del Comando di via del Pontiere sono risaliti ai conducenti

Due incidenti con fuga nel giro di 24 ore. Sia mercoledì che giovedì, infatti, la Polizia locale di Verona è intervenuta per i rilievi di sinistri in cui una delle due parti si è allontanata prima dell’arrivo della pattuglia e in ogni caso senza lasciare i propri dati all’altra persone coinvolta.
Un fenomeno verso il quale il Comando di via del Pontiere invita i cittadini a prestare molta attenzione, con l’invito a memorizzare immediatamente il numero di targa del mezzo coinvolto in eventuali scontri, tutelandosi in cado di fuge e allontanamenti.

Viale dell'Agricoltura

Mercoledì, intorno alle ore 16, in viale dell'Agricoltura una Nissan Qasqai ha tamponato una Opel Corsa. Alla guida rispettivamente un veronese di 57 anni ed una donna bresciana di 47, che pochi istanti dopo ha accusato un malore. All'arrivo della pattuglia l'uomo si era però già allontanato, senza fornire le proprie generalità complete.
Grazie alle informazioni acquisite dalla donna, che aveva comunicato il numero di targa al 118, gli agenti del Nucleo Infortunistica si sono messi subito alla ricerca del veicolo presso la residenza del proprietario, in Borgo Roma, ma a casa avevano trovato solo la figlia minorenne. Le ricerche sono state estese a San Giovanni Lupatoto, dove abita la madre, ma anche qui l'uomo non è stato individuato. Grazie alle verifiche sui sistemi elettronici di analisi delle targhe in tempo reale la Polizia Locale è tuttavia riuscita ad individuare il veicolo in transito, fermato dagli agenti di San Giovanni. Sottoposto ad alcoltest, l'uomo è risultato ampiamente positivo con valori di alcolemia superiori a 1,5 grammi di alcol per litro di sangue. Patente subito ritirata e veicolo sottoposto a sequestro.

Chievo

Giovedì pomeriggio invece, sempre alle 16 circa, il Nucleo Infortunistica Stradale è intervenuto al Chievo per i rilievi del tamponamento di una Vespa ai danni di una Golf. Lo scooterista, un veronese di 28 anni, si è però allontanato uscendo di strada autonomamente, dove è dove individuato dalle pattuglie poco lontano. Ferito e in stato di alterazione, dopo molte esitazioni, l’uomo ha accettato di essere trasportato al pronto soccorso per le cure necessarie. Lo scooter è stato sottoposto a sequestro in quanto privo di assicurazione. La posizione del conducente è tutt’ora al vaglio della Polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappano dopo l'incidente, 2 casi in 24 ore a Verona: rintracciati dalla Polizia Locale

VeronaSera è in caricamento