Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

San Gregorio di Veronella, frontale tra due auto. Muoiono madre e figlia

Sono di origini romene, residenti a San Martino Buon Albergo, ed hanno 52 e 28 anni. Ferito gravemente anche un 22enne di Albaredo d'Adige

 

Una donna di 52 anni e sua figlia di 28 anni, di origine romena e residenti a San Martino Buon Albergo, sono morte ieri, 14 dicembre, nell'incidente stradale avvenuto sulla Strada Provinciale 7 a San Gregorio di Veronella, poco prima delle 22. La due vittime viaggiavano a bordo di una Peugeot e si sono scontrate frontalmente con una Golf guidata da un 22enne di Albaredo d'Adige, il quale è stato trasportato in codice rosso al Trauma Center dell'ospedale di Borgo Trento, a Verona.

20191214_Incidente Stradale sp7 Veronella foto vvf4-2

L'impatto tra le due vetture è stato violentissimo e la Peugeot in cui viaggiavano madre e figlia si è capovolta, imprigionando le due donne. Anche il 22enne di Albaredo è rimasto bloccato nella sua Golf. Per liberare le tre persone imprigionate tra le lamiere sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Legnago, che con cesoia e divaricatore idraulici hanno aperto dei varchi tra le lamiere e hanno estratto i tre incidentati, per affidarli ai sanitari del 118 giunti con due automediche ed un'ambulanza.

20191214_Incidente Stradale sp7 Veronella foto vvf-2

Ad occuparsi della dinamica dell'incidente sono stati gli agenti della polizia stradale di Legnago. Le cause del sinistro sono ancora ignote, ma pare sia stato il giovane sulla Golf ad invadere la corsia opposta, finendo contro la Peugeot.

20191214_Incidente Stradale sp7 Veronella foto vvf2-2
(Foto dei vigili del fuoco scattate sul luogo dell'incidente)

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento