Investito dinanzi all'hotel che lo ospitava: muore a Sanguinetto richiedente asilo 23enne

Il giovane stava attraversando la strada quando un'auto lo ha colpito e ucciso

Via Dossi a Venera di Sanguinetto

Il tragico incidente avvenuto nella serata di ieri, sabato 23 febbraio, lungo via Dossi a Venera di Sanguinetto, ha visto coinvolto un richiedente asilo 23enne originario del Ghana. Lo riferisce il quotidiano L'Arena, secondo il quale il giovane stava appunto transitando in bicicletta dinanzi all'albergo dove era accolto, poco prima di essere investito e ucciso da una Citroen che stava passando di lì.

Ad assistere alla tremenda scena, vi sarebbe stato anche un connazionale del giovane 23enne morto, anche lui purtroppo impotente, così come i soccorritori che, una volta giunti sul posto, hanno soltanto potuto constatare il decesso del giovane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al volante dell'auto, invece, si trovava un ragazzo della zona che si è poi fermato non appena avvertito l'urto. Stando ad una prima ricostruzione, il guidatore avrebbe visto all'ultimo il 23enne, senza riuscire ad evitarlo, in un tratto di strada dove non sono presenti le strisce pedonali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento