menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Fiat Panda dopo ll'incidente sulla Triestina

La Fiat Panda dopo ll'incidente sulla Triestina

Frontale tra auto sulla Triestina, grave una 24enne veronese

Violento schianto tra la sua Fiat Panda e un'Honda Civic on quattro militari a bordo: la ragazza di Povegliano è stata trasferita d'urgenza all'ospedale Dell'Angelo di Mestre con un trauma cranico e fratture

Non cessano di preoccupare le condizioni di una 24enne di Povegliano Veronese, coinvolta domenica sera in un terribile incidente sulla Triestina, all'altezza di Montiron. Secondo le ricostruzioni della polizia municipale di Venezia, la ragazza stava guidando la sua Fiat Panda ieri sera, verso le 20, in direzione Jesolo quando ha centrato una Honda Civic occupata da quattro militari statunitensi di età compresa tra i 22 e i 27 anni. La giovane veronese avrebbe visto l'auto venirle incontro per l'invasione della carreggiata. L'impatto frontale è stato molto violento e le auto si sono accartocciate sul cofano. La Panda guidata dalla 24enne veronese è volata nel fosso, giù dalla strada. A causa dello scontro tutti i covinvolti sono stati condotti in ospedale: la giovane era in compagnia di due amiche finite in ospedale assieme ai militari Usa che sono in servizio alla base Nato di Vicenza. La più grave resta comunque la poveglianese che avrebbe sbattuto con violenza la testa sul parabrezza e sul cruscotto. Trasferita all'ospedale Dell'Angelo di Mestre in Codice rosso, la sua situazione si è via-via stabilizzata da ieri sera e non sarebbe in pericolo di vita. Le è stato diagnosticato un grave trauma cranico e una frattura alla gamba. La prognosi è di 45 giorni ma è ancora sotto osservazione.

L'incidente ha paralizzato per un almeno due ore il traffico proveniente da Jesolo e gli automobilisti sono stati deviati verso Altino, mentre quellic he arrivavvano da Mestre sono stati dirottati sulla bretella per l'aeroporto. Per circa un'ora e mezza gli automobilisti provenienti da Jesolo sono stati deviati verso Altino, mentre coloro che provenivano da Mestre sono stati dirottati sulla bretella per l'aeroporto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento