menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negrar, donna muore nell'ospedale Sacro Cuore dopo essere stata investita

L'incidente è avvenuto intorno alle 14.20 nel comune della Valpolicella: in soccorso della donna si sono precipitate sul posto l'automedica e l'ambulanza del 118

Una donna è deceduta oggi, 27 agosto, all'ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar. Era stata trasportata nel nosocomio in codice rosso dopo essera stata investita proprio a Negrar.

L'incidente è avvenuto poco dopo le 14 e sulla dinamica sono in corso gli accertamenti della polizia stradale. La donna pare essere stata investita da un'auto proprio in una strada centrale del comune della Valpolicella. In suo soccorso sono intervenute l'automedica e l'ambulanza del 118, che l'hanno portata in ospedale, dove purtroppo non hanno avuto esito positivo i tentativi di salvarle la vita.

La donna deceduta è una turista olandese, Saskia Weesendorp, classe '53. Si trovava in vacanza con il marito in un B&B di Negrar. Stava attraversando sulle striscie in viale Vittorio Emanuele quando è stata investita dalla Hyundai guidata da B.R., pensionato del posto classe '36. L'uomo non procedeva a grande velocità, ma ha preso in pieno la donna che ha prima sbattuto sul cofano e poi è scivolata sotto l'auto. L'uomo si è fermato solo dopo una decina di metri e ora è stato denunciato con le accuse di guida in stato di ebrezza e omicidio stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento