menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio colposo sulle strade. Nel veronese, un caso ogni 50 mila abitanti

Le regione Veneto è al quinto posto a livello nazionale per frequenza di denunce. Tra le province venete, quella di Treviso è undicesima in Italia

Il Veneto è la quinta regione in Italia per numero di incriminazioni per omicidio colposo a seguito di un incidente stradale. E la provincia veneta dove la frequenza è più alta è quella di Treviso, con 1 denuncia ogni 28.622 abitanti (all'undicesimo posto nella graduatoria delle province italiane). A riferirlo sono i dati Istat rielaborati da Das (Generali Italia), compagnia specializzata nella tutela legale, dopo l'introduzione dei reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali.

Se si esclude la provincia di Rovigo, dove vi è stata una denuncia per omicidio colposo da incidente stradale ogni 121.267 abitanti, nelle altre province venete la frequenza di incriminazioni rimane alta. Secondo i dati elaborati da Das, alle spalle di Treviso c'è la provincia di Belluno (1 incriminazione ogni 34.649 residenti) e quella di Vicenza (1/48.318). Verona (1/51.315) è al quarto posto, davanti a Padova (1/52.128) e al capoluogo Venezia (1/57.213).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento