Domenica, 17 Ottobre 2021
Incidenti stradali Nogara / Piazza Giacomo Matteotti

Ciclista uccisa dalle ruote di un tir a Nogara: la vittima è una sessantenne di Barabò

Ornella Soave, 60 anni, è la signora che nel pomeriggio del 10 settembre in centro a Nogara è rimasta coivolta in un incidente con un camion che l'ha urtata in sella alla bici, poi schiacciandola

Si chiamava Ornella Soave e aveva 60 anni. Queste le generalità dell'ultima ciclista vittima della strada. L'incidente è avvenuto alle 16 circa di giovedì 10 settembre alla rotonda di piazza Matteotti, in pieno centro a Nogara. La donna viaggiava in bicicletta quando, all'altezza della rotonda tra la statale 12 e la regionale 10, è stata urtata da un camion che viaggiava nella sua stessa direzione. L'urto ha fatto cadere la donna sotto le ruote del mezzo pesante, che l'ha infine schiacciata.

Come riferisce L'Arena, Ornella Soave era originaria della frazione Barabò di Nogara, dove abitava con il marito e i figli. Il conducente del tir dell'azienda Zanardo di Venezia, accortosi dell'incidente, si è subito fermato per prestare soccorso, ma a nulla sono serviti gli interventi del personale del 118 accorso sul posto. Ai loro occhi e a quelli dei passanti, si è purtroppo presentata una scena straziante: come riporta L'Arena, un braccio della donna è rimasto tranciato dallo stritolamento tra le ruote del camion. Dopo almeno mezz'ora di tentativi di rianimazione, i sanitari non hanno potuto fare altro che confermare il decesso della sessantenne.

Secondo i primi rilievi effettuati dalla Polizia Stradale di Legnago, il camion avrebbe fatto una manovra troppo stretta rispetto alla posizione della ciclista, finendo per urtare la parte posteriore della bicicletta su cui viaggiava la signora Ornella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista uccisa dalle ruote di un tir a Nogara: la vittima è una sessantenne di Barabò

VeronaSera è in caricamento