In scooter si scontra con un furgone e viene travolto da un'auto. Muore a 17 anni

La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio del nucleo infortunistica della polizia municipale scaligera. L'episodio si è verificato alle 13.30, all'altezza delle piscine del Centro federale di nuoto "Alberto Castagnetti"

Ancora un tragedia sulle strade veronesi ed ancora una giovane vita che si spegne. 
Il primo decesso dall'inizio dell'anno a causa incidente stradale sulle strade del comune di Verona si p verificato questo pomeriggio verso le 13.30. Per cause in corso d'accertamento da parte del Nucleo Infortunistica della Polizia Municipale, un ragazzo di 17 anni, B.N., a bordo di un ciclomotore Aprilia, al rientro da scuola, provenendo dal lato di viale Colombo, è stato urtato da un autocarro Iveco che stava uscendo da un'area di servizio in viale Galliano, all’altezza del Centro federale di nuoto "Alberto Castagnetti". Dopo la caduta il ragazzo è stato travolto da una Fiat Punto che proveniva dal senso opposto di marcia: inutili i tentativi di rianimarlo da parte di Verona Emergenza, intervenuta con automedica. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria.
Il traffico su viale Galliano è rimasto bloccato per circa due ore con ripercussioni sulla viabilità cittadina, che ha costretto sei equipaggi della Polizia municipale ad intervenire per evitare ulteriori pesanti conseguenze.

Sull'episodio è intervenuto Federico Benini, capogruppo del Pd in Terza Circoscrizione, che ha richiamato l'attenzione sul tratto stradale in cui ha perso la vita lo sfortunato giovane: "Con le tre corsie di cui due ad alto scorrimento, per chi proviene da Porta Palio, Via Galliano è diventata un pista pericolosa. Lo avevamo detto a suo tempo di mettere una segnaletica verticale indicante la velocità di marcia per dissuadere gli automobilisti a correre. La verità purtroppo è che Borgo Milano è tagliato ad 'esse' da tre piste pericolose : Via Galliano, Corso Milano e Via Galvani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curva non scende, aumentano i malati di coronavirus a Verona

  • Coronavirus, impennata di casi a Verona: 954 positivi, un nuovo decesso e 284 i ricoveri

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

Torna su
VeronaSera è in caricamento