Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali Strada Provinciale 500

In sella alla moto che voleva vendere, 47enne sbatte contro furgone e muore

Vincenzo Talarico, vicentino di Sarego, è deceduto a Minerbe, lungo la Strada Provinciale 500 nel tratto che porta a San Vito di Legnago

Foto pubblicata su Facebook da Vincenzo Talarico per l'annuncio di vendita della moto su cui poi è deceduto

È deceduto sul colpo, sulla moto che pochi giorni prima aveva messo in vendita con un annuncio su Facebook. Si chiama Vincenzo Talarico, è un 47enne di Sarego (provincia di Vicenza) ed è lui la vittima dell'incidente stradale avvenuto ieri, 10 giugno, sulla Strada Provinciale 500, tra Minerbe e San Vito di Legnago. Un incidente stradale doppio, in realtà, perché oltre allo schianto che ha ucciso Vincenzo Talarico, si è verificato anche un tamponamento.

La ricostruzione dei fatti è stata eseguita dai carabinieri di Minerbe, guidati dal maresciallo capo Simone Bazzani. Insieme a loro, sul luogo del sinistro sono intervenuti anche i colleghi delle stazioni di Cerea, Oppeano e del nucleo operativo e radiomobile di Legnago.
Lo scontro è avvenuto intorno alle 19.30. Vincenzo Talarico era in sella alla sua Ducati 750 SS in direzione Minerbe. Sulla carreggiata opposta procedeva un furgoncino adibito a carro attrezzi che stava rientrando in azienda. Alla guida del furgoncino c'era un uomo che doveva svoltare a sinistra per proseguire il suo cammino. Il furgoncino ha quindi invaso la corsia opposta e, probabilmente per un mancato rispetto della precedenza, è avvenuto l'impatto con la moto di Vincenzo Talarico. Un impatto molto forte, che non ha lasciato scampo al motociclista vicentino.
Il secondo incidente è avvenuto alle spalle del furgoncino, dove stava sopraggiungendo una Peugeot 107, guidata da una donna. La conducente non si è accorta in tempo che il furgoncino si era fermato e pur svoltando non è riuscita ad evitare il tamponamento. Uno scontro molto più lieve rispetto a quello della motocicletta. Tanto è vero che sia la donna che il guidatore del furgoncino sono rimasti illesi, ma per accertamenti sono stati comunque trasportati all'ospedale di Legnago. Accertamenti che saranno eseguiti anche sulla salma di Vincenzo Talarico. Il 47enne è stato soccorso sulla SP 500 dai sanitari del 118, giunti anche con l'elicottero. Ma non è stato possibile rianimarlo e così il suo corpo è stato portato nelle celle mortuarie di Legnago.

Sull'incidente è stato aperto un fascicolo dal magistrato Elvira Vitulli, la quale coordina le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sella alla moto che voleva vendere, 47enne sbatte contro furgone e muore

VeronaSera è in caricamento