Ricoverato, muore in ospedale due giorni dopo aver tamponato un'auto

La 13° vittima della strada nel Comune di Verona, è un uomo di 71 anni residente a San Giovanni Lupatoto, che si è spento all'ospedale di borgo Trento dopo un incidente che si era verificato in Basso Acquar

Un automobilista di 71 anni è deceduto sabato sera all'ospedale di Borgo Trento, dove era stato ricoverato a seguito di un incidente stradale avvenuto due giorni prima in via Basso Acquar.
L'uomo, residente a San Giovanni Lupatoto, era alla guida di una Fiat Stilo ed era diretto verso via Tombetta quando, poco prima delle 23, ha tamponato una Opel Meriva che in quel momento era ferma al semaforo rosso, all'incrocio tra via Basso Acquar e via Tombetta. Nessuno dei tre occupanti della Opel era rimasto ferito e solo per il 71enne si era reso necessario il trasporto in ospedale, dove è poi deceduto il 31 dicembre.
Si tratta della 13esima persona che ha perso la vita in incidenti stradali avvenuti nel comune di Verona nell'anno 2016 e dei quali la Polizia municipale ha curato i rilievi di legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento