Travolta in autostrada. Veronese muore dopo tre giorni in rianimazione

Barbara Campostrini aveva da poco compiuto 42 anni ed era subito apparsa come il ferito più grave dell'incidente avvenuto lunedì 22 agosto sulla A4 a Peschiera

Era subito apparsa come il ferito più grave dell'incidente avvenuto il 22 agosto scorso sull'autostrada A4 a Peschiera del Garda. Barbara Campostrini aveva da poco compiuto 42 anni ed è deceduta ieri, 25 agosto, nel reparto di rianimazione di Borgo Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna di Castel d'Azzano, racconta l'Ansa, viaggiava con la figlia piccola ed era stata toccata da un altro veicolo. Per questo lunedì mattina si era fermata, voleva controllare se la sua auto era stata strisciata. In quel momento, un'altra auto è stata tamponata da un mezzo pesante e l'ha travolta, facendole perdere conoscenza. Purtroppo Barbara Campostrini non si è più svegliata ed è morta nell'ospedale veronese dove era stata subito ricoverata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Quante persone posso invitare a pranzo o cena in casa mia secondo le norme in Veneto?

  • Nuova ordinanza del sindaco di Verona contro movida e assembramenti: il testo completo

Torna su
VeronaSera è in caricamento