rotate-mobile
Incidenti stradali Dolcè / Via Statale 12

Lupo investito sulla Strada Statale 12, il corpo ritrovato tra Dolcè e Peri

Era un maschio adulto di oltre 40 chili. Forse è stato investito da un autocarro la notte scorsa. Probabilmente, era sceso dalla Lessinia Occidentale in direzione dell'Adige

Questa mattina, 18 maggio, la carcassa di un lupo è stata recuperata sul ciglio della Strada Statale 12, tra Dolcè e Peri. Era un maschio adulto del peso di oltre 40 chili e forse è stato investito da un autocarro la notte scorsa. Probabilmente, l'animale era sceso dalla Lessinia Occidentale in direzione dell'Adige. Da una prima analisi visiva, si è ipotizzata la frattura della colonna vertebrale, quindi non si esclude che sia morto sul colpo. E alcuni segni ritrovati al centro della carreggiata fanno pensare che il corpo sia stato spostato dopo l'incidente.
Alle 8 di questa mattina, è stato il presidente del comprensorio alpino di Dolcè Luciano Marcotto a segnalare la presenza del lupo alla polizia provinciale. E sul posto è intervenuto il commissario della polizia provinciale Anselmo Furlani. Il corpo è stato trasportato da Anselmi alla nuova sede veronese di Buttapietra dell'Istituto Zooprofilattico delle Venezie, dove verranno accertate le cause del decesso.

Un incidente simile era accaduto a inizio 2019 a Caprino Veronese. Anche in quel caso l’esemplare era un maschio. «Sono animali che si spostano di parecchi chilometri specialmente di notte - ha ricordato la comandante della polizia provinciale Anna Maggio - Il consiglio è quello di guidare con particolare prudenza e di moderare la velocità in quei tratti a ridosso di versanti, boschi e pascoli. Non solo per la sicurezza dei selvatici, ma soprattutto per la nostra: l’impatto con un grosso animale può essere estremamente pericoloso anche per gli utenti della strada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupo investito sulla Strada Statale 12, il corpo ritrovato tra Dolcè e Peri

VeronaSera è in caricamento