menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente di via Murari Bra, aperta un'inchiesta per lesioni personali stradali

Si trova ancora in rianimazione, il 28enne che con il suo scooter è finito contro un'auto. Intanto, oggi, la polizia municipale di Verona è dovuta intervenire in altri due incidenti in città

La polizia municipale di Verona prosegue il suo lavoro di accertamento della dinamica dell'incidente avvenuto giovedì sera, 8 marzo, in via Murari Bra. È stata aperta un'inchiesta per il reato di lesioni personali stradali. Si trova, infatti, ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Borgo Trento, Tommaso Donosi, il 28enne finito a terra con lo scooter con cui faceva le consegne e scontratosi con un'auto guidata da una donna di 43 anni.

Questo lavoro però non distoglie l'attenzione dei vigili dagli incidenti che anche oggi, 10 marzo, sono capitati. Intorno alle 4, in via Belfiore a Cadidavid, il conducente di una Chevrolet Aveo è uscito di strada abbattendo un palo della luce e abbandonando sul posto il veicolo. Il mezzo è stato poi recuperato dall'impresa di rimozioni ed è in attesa di essere prelevato dal proprietario. L'incidente è stato ripreso dai sistemi di videosorveglianza comunali che permetteranno di identificazione chi si trovava alla guida. Intanto, l'Amia ha pulito la strada che era cosparsa di detriti.

Un altro incidente è avvenuto oggi in via Medoro. Un anziano 75enne è stato soccorso sullo scivolo del proprio garage, poco dopo essere stato investito dal suo veicolo, una Fiat Panda il cui freno a mano non era stato correttamente inserito. Le sue condizioni di salute non sono gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento