Tamponamento in via Pisano, responsabile trovato: tasso alcolemico 4 volte oltre il limite

Si tratta di un 64enne, a lui vengono contestati i reati di guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga. Si trovava inoltre alla guida di un veicolo non assicurato né revisionato e la sua patente, dai controlli della municipale, è risultata essere scaduta da cinque anni

polizia municipale - immagine d'archivio

È stato individuato dalla polizia municipale di Verona il responsabile del sinistro avvenuto mercoledì alle 18.30 in via Pisano, dove una Honda Jazz era stata tamponata da una Fiat Punto che si era poi allontanata.

Stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga

Si tratta di un veronese di 64 anni, che oltre ad essere stato segnalato all'autorità giudiziaria per i reati di guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga, dovrà rispondere anche di guida di veicolo non assicurato né revisionato, con patente scaduta da cinque anni.

La ricostruzione della dinamica

Dopo l’incidente, infatti, gli agenti avevano accertato che le due auto erano state spostate per permettere il transito del bus, e che i conducenti sembravano intenzionati a compilare la constatazione amichevole. La passeggera della Jazz era rimasta però leggermente ferita ed il fratello aveva chiamato il 118. Saputo dell’imminente arrivo della polizia locale per i rilievi, l’altro automobilista è però risalito in auto e si è allontanato.

La prontezza del conducente, che ha memorizzato il numero di targa, ha permesso agli agenti di individuare poco dopo il fuggitivo presso la sua abitazione. Verificata la compatibilità dei danni, gli agenti lo hanno sottoposto ad alcoltest, che ha dato esito positivo con valori di alcolemia quasi quattro volte superiori al limite di legge, posto a 0,5 grammi di alcol per litro di sangue.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

  • Razzismo in un B&B di Verona, il gestore si scusa: «Parole mal pesate»

Torna su
VeronaSera è in caricamento