menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pirati della strada, due incidenti portano a denunce degli automobilisti

Polizia municipale di Verona su casi diversi accaduti ieri in Breccia dei Cappuccini e Viale del Lavoro: in entrambi i responsabili erano fuggiti senza prestare soccorso ma son stati beccati

Due casi di pirateria stradale sono stati registrati nella serata di ieri, giovedì 23 maggio, dalla polizia municipale, intervenuta per i rilievi degli incidenti stradali accaduti alla Breccia Cappuccini e in viale del Lavoro, all’incrocio con viale dell’Industria. Sulla base della prima ricostruzione degli agenti intervenuti in Zai per i rilievi, ieri, poco dopo le 19, una Mercedes che viaggiava in viale del Lavoro e proveniva dalla zona del casello autostradale ha svoltato a sinistra in viale dell’Industria, provocando così la caduta di uno scooterista 52enne che viaggiava in senso opposto e che è rimasto seriamente ferito. Un testimone che ha assistito alla scena ha memorizzato il numero di targa riuscendo a mettere gli agenti sulle tracce dell’auto pirata. Il conducente, 53enne residente poco lontano, è stato così individuato e, su disposizione del magistrato di turno, denunciato in stato di libertà per omissione di soccorso e fuga. All’uomo è stata anche ritirata la patente per il provvedimento di sospensione, che va da uno a tre anni per ciascuna delle due violazioni commesse. Allo scooterista, trasportato all’ospedale, è stata diagnosticata una prognosi iniziale di 30 giorni in seguito alle fratture riportate.

Il secondo incidente con fuga è avvenuto attorno alle 21 alla Breccia Cappuccini, dove una Volkswagen Golf proveniente da ponte San Francesco ha letteralmente travolto un ciclista, proseguendo poi la marcia in direzione di Basso Acquar. Nonostante un volo spettacolare con caricamento sull’auto, il ciclista, 34enne di nazionalità marocchina, ha riportato lesioni non gravi, giudicate guaribili in una decina di giorni. Grazie ad elementi e testimonianze raccolte sul luogo, la Polizia municipale è sulle tracce dell’auto pirata. Determinanti anche in questo caso le osservazioni dei cittadini in zona. Attorno all’una di notte, la polizia municipale è intervenuta per i rilievi anche in via Quattro Spade dove un 47enne veronese alla guida di una Harley Davidson è uscito di strada abbattendo un paletto metallico. A carico dell’uomo, risultato positivo all’alcoltest, sono state accertate violazioni per guida in stato di ebbrezza, perdita del controllo del veicolo, danneggiamento e circolazione senza essere in possesso dei avere documenti assicurativi e di guida previsti per legge.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento