Fabio non ce l'ha fatta. Il motociclista veronese caduto ieri a Rosaro è morto in ospedale

Aveva 35 anni ed era ferito gravemente il motociclista veronese che ieri è scivolato nei pressi di Rosaro, a Grezzana. All'arrivo dei soccorsi le condizioni dell'uomo erano subito parse disperate

Quel tratto di strada è costellato da grosse buche, ma non si sa se abbiano contribuito a causare la fatale caduta. Il motociclista di Verona, è uscito di strada da solo alle 12 di ieri in località Rosaro di Grezzana, sulla Provinciale 6 di fronte alla pizzeria Miravalle. Come confermato da un testimone di passaggio, il centauro mentre scendeva lungo la Provinciale, dopo una curva a destra, ha perso il controllo scivolando a terra andando a sbattere. Una gamba è stata maciullata sotto la moto, e il ferito ha perso molto sangue. Nonostante il pronto intervento dell’eliambulanza della Suem e il trasferimento al Polo Confortini, l’uomo non ce l’ha fatta e poche ore dopo è deceduto in ospedale. Si chiamava Fabio Costanzi e aveva 35 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento