menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Peschiera: non ce l'ha fatta piccola di 10 mesi

Rannouma non ce l'ha fatta, il suo cuore si è fermato nel tardo pomeriggio di ieri in seguito allo spaventosi incidente che ha coinvolto tutta la sua famiglia sabato mattina

Non ce l'ha fatta Rannouma, la bimba di dieci mesi coinvolta con la sua famiglia in un incidente tra Castelnuovo e Peschiera nella giornata di sabato. 

L'INCIDENTE - La piccola viaggiava insieme al padre Karim Ouerghemmi, 37 anni, e alla mamma Sana, 26 anni, incinta di cinque mesi. L'auto della famiglia di origini tunisine, regolarmente residente a Trento, ha perso aderenza in una leggera semicurva, mettendosi poi di fianco e andando ad invadere l'altra corsia. Inevitabile lo scontro tra l'Opel Corsa della famiglia con la Hyundai Atos proveniente dalla direzione opposta e guidata da R.T., di 40 anni, uscita praticamente illesa dall'incidente. 

I SOCCORSI - I soccorritori intervenuti sul posto avevano immediatamente stabilizzato le condizioni della piccola Rannouma, trasportata poi d'urgenza all'ospedale di borgo Trento in terapia intensiva. Nello stesso ospedale è stata ricoverata anche la madre che però ha già mostrato evidenti segni di miglioramento: la giovane madre infatti è già stata trasferita dal reparto di terapia intensiva a quello di neurochirurgia e anche il bimbo che porta in grembo sembra essere fuori pericolo. Ancora gravi, seppur stazionarie, le condizioni del padre, ricoverato all'ospedale Pederzoli di Peschiera, è stato operato la mattina stessa e poi trasferito nel reparto di terapia intensiva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento