Muore un uomo 50enne dopo tamponamento tra mezzo pesante e un'auto in A22

L'incidente mortale è avvenuto tra il casello di Verona Nord e quello di Affi

L'auto e il camion coinvolti nell'incidente

Un incidente mortale è avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 31 maggio, lungo l'autostrada A22. Secondo le prime informazioni disponibili, l'episodio è avvenuto intorno alle ore 10.30 circa lungo il tratto di strada compreso tra i caselli di Verona Nord ed Affi. Lo scontro è avvenuto tra un mezzo pesante e un'automobile.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i soccorritori del 118 con l'elicottero e un'ambulanza, oltre ai vigili del fuoco di Verona giunti con due mezzi. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia stradale per svolgere i rilievi. I due veicoli coinvolti stavano viaggiando in direzione Brennero. L'urto fatale è avvenuto sulla corsia Nord al km 223+700, dove, a seguito di un tamponamento tra una vettura in transito ed un autoarticolato in sosta su una piazzola dedicata, è rimasto incarcerato all'interno della macchina un 51enne di Mantova.

Intervenuti con 2 mezzi, tra cui un'autogru, i pompieri hanno estratto la persona in collaborazione col personale del 118 giunto con l'eliambulanza. Purtroppo, nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione, per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Durante l'intera durata dell'intervento il traffico è stato rallentato e deviato su un'unica corsia di marcia da alcune unità della polstrada.

incidente a22 31 maggio 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento