Domenica, 17 Ottobre 2021
Incidenti stradali Castelnuovo del Garda / Via Milano

Incidente all'alba. Un camion sfonda guard rail, piomba su un'auto e poi si ribalta. Morto un ragazzo di 31 anni

Lo schianto è avvenuto intorno alle 7.30 all'entrata della SR 450 a Castelnuovo del Garda. Il mezzo pesante ha provato ad evitare una Renault Twingo che aveva sbandato, piombando così sulla rampa dove transitava un altro veicolo

La nuova settimana inizia subito con una tragedia. Alle prime luci dell'alba un incidente stradale si è verificato all'entrata della tangenziale che da Castelnuovo del Garda conduce ad Affi, provocando un morto. 

Secondo le ricostruzioni, intorno alle 7.30 una Renault Twingo proveniente da Affi avrebbe sbandato verso sinistra e un mezzo pasante, per evitarla, avrebbe sfondato il guard rail piombando sulla rampa di immissione della SR 450, dove in quel momento transitava un'auto, il cui conducente però si sarebbe salvato per miracolo.

Il camion, che trasportava taniche contenenti un additivo per i serbatoi dei mezzi pesanti e pannelli di gommapiuma, nella manovra non sarebbe comunque riuscito ad evitare il violentissimo impatto con la Renault e avrebbe anche urtato una station wagon, prima di finire sulla bretella. Morto sul colpo il conducente della Twingo: un uomo di 31 anni di nome Davide Tiozzo, residente a Lugagnano ma nato a Venezia, dirigente dell'autogrill di Monte Alto, nel comune di Desenzano del Garda, sul lato autostradale che conduce verso Venezia. Anche altri automobilisti di passaggio avrebbero confermato la versione della sbandata verso sinistra della Twingo. 

Sul posto sono intervenute tre ambulanze e l'elicottero di Verona Emergenza ma ciò non è bastato ad evitare il peggio. Feriti anche il camionista e il guidatore dell'auto travolta sulla rampa di immissione: i due sono stati trasportati negli ospedali di Borgo Trento e Bussolengo. Sotto shock ma sostanzialmente illeso il conducente della station wagon. Sul luogo anche i vigili del fuoco, che hanno estratto gli automobilisti dagli abitacoli e con l'ausilio di un'autogru hanno messo in sicurezza la zona, oltre che alla polizia stradale e ai carabinieri che indagano sulla dinamica dell'incidente. 

Lunghe code si sono formate in prossimità della SR 450 e la situazione è tornata alla normalità nella tarda mattinata, quando il camion è stato rimosso da due autogru comandate dagli operai della Lepanto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente all'alba. Un camion sfonda guard rail, piomba su un'auto e poi si ribalta. Morto un ragazzo di 31 anni

VeronaSera è in caricamento