Incidenti stradali Santa Lucia e Golosine / Via Roveggia

Alla guida di uno scooter rubato, si scontra con due auto e poi prova a scappare

Ennesimo incidente stradale a Verona, questa volta però nessuno è rimasto ferito gravemente ma la polizia municipale ha denunciato un uomo trovato alla guida di un ciclomotore che risultava rubato il 17 luglio

L'ennesimo incidente stradale avvenuto a Verona, si è risolto senza feriti gravi ma con una denuncia a carico di un uomo trovato alla guida di uno scooter rubato. 
Come riporta il quotidiano L'Arena, erano circa le 16 di lunedì quando, all'incrocio tra via Roveggia e via Bonzanini, un ciclomotore e due automobili sono state coinvolte in uno scontro, la cui dinamica è ancora al vaglio degli uomini del Nucleo infortunistica della polizia locale: si tratta di uno scooter Suzuki, un'Alfa 147 e un Peugeot 208. 
"Sembrava straparlasse - hanno raccontato alcuni commercianti della zona al quotidiano L'Arena, facendo riferimento all'uomo che si trovava a bordo del mezzo a due ruote - e non capivamo se fosse per il trauma, barcollava, ma voleva andarsene, invece noi lo abbiamo trattenuto fino all'arrivo dell'ambulanza". Lo scooterista, privo di documenti, ha quindi provato ad allontanarsi dalla zona dell'incidente, nel tentativo di evitare l'incontro con le forze dell'ordine, che una volta giunte sul posto hanno subito dato il via ai controlli di rito. Da questi è emerso che il Suzuki era stato rubato il 17 luglio ma l'uomo che lo guidava non ha voluto fornire né spiegazioni, né generalità, costringendo così i vigili urbani a seguire l'ambulanza che lo ha trasportato in ospedale e a piantonarlo fino a quando non è stato possibile identificarlo. 
Da lì è partita quindi la denuncia a suo carico, mentre il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida di uno scooter rubato, si scontra con due auto e poi prova a scappare

VeronaSera è in caricamento