rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Incidenti stradali Cologna Veneta / Via Predicale

Sono quattro giovani le vittime del violento scontro frontale tra una Multipla ed un camion

Sono state identificate le persone decedute nel drammatico incidente avvenuto nel Padovano la scorsa settimana, al quale sono sopravvissuti altri due uomini

Hanno finalmente un'identità le quattro vittime del tragico incidente stradale avvenuto venerdì scorso a San Pietro in Gu, in provincia di Padova, quando una Fiat Multipla si è schiantata frontalmente contro un camion lungo la statale 53 Postumia, intorno alle ore 16. 

Uno scontro mortale per quattro delle sei persone che viaggiavano a bordo dell'auto e che facevano rientro da una giornata di lavoro: un impatto così violento da ridurre l'auto ad un groviglio di lamiere. 
Nonostante i tentativi di rianimazione e le prime cure fornite dal personale sanitario, intervenuti tempestivamente, due uomini di origine nordafricana sono deceduti sul luogo dell'incidente e altre due persone invece si sono spente in ospedale. La Fiat Multipla su cui viaggiava il gruppo di lavoratori è risultata intestata ad una cooperativa della provincia di Verona: si tratta della "Emma Group" con sede in via Predicale a Cologna Veneta. 

Come riferiscono i colleghi di PadovaOggi, l'identità delle vittime è stata resa nota solo lunedì 23 maggio: A.S., 23enne residente a Cologna che si trovava alla guida, O.S., nigeriano di 27 anni, C.Y., 26enne anche lui di origine marocchina come il conducente, e il 21enne H.I (anche questi ultimi due a loro volta residenti a Cologna Veneta). Ancora ricoverato all'ospedale di Cittadella un 40enne residente a Pressana. 
Le autorità si sono messe al lavoro per rintracciare i familiari delle vittime e comunicare loro la tragica notizia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono quattro giovani le vittime del violento scontro frontale tra una Multipla ed un camion

VeronaSera è in caricamento