Era finito in un canale con l'auto, anziano salvato da due carabinieri

L'uomo di 76 anni era finito con la sua Panda nel canale che costeggia via Cantarane a Gazzo Veronese e ha chiesto aiuto con il clacson

È stato salvato dai carabinieri della stazione di Gazzo Roncanova, l'uomo di 76 anni protagonista dell'incidente stradale avvenuto ieri, 26 novembre, in via Cantarane a Gazzo Veronese.

L'anziano era finito con la sua Panda in canale e per chiedere aiuto si era messo a suonare il clacson. Sul posto sono giunti due appuntati dell'Arma che si sono immersi nelle acque fredde del canale e hanno estratto l'uomo, sofferente per l'ipotermia. Per lungo tempo, infatti, il 76enne era rimasto nell'acqua fredda fino al collo.

Una volta portato fuori dal canale, l'uomo è stato affidato ai sanitari del 118 che lo hanno portato in codice giallo all'ospedale di Legnago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

Torna su
VeronaSera è in caricamento