Auto va fuori strada e sbatte contro una pianta: morto un ragazzo, grave la fidanzata

Lo scontro è avvenuto a Verona nella notte, la ragazza in codice rosso a Borgo Trento

L'ambulanza all'accesso del pronto soccorso

Un terribile incidente stradale è avvenuto nella notte tra sabato 5 e domenica  6 gennaio a Verona. Stando alle prime informazioni disponibili, un'autovettura Fiat Punto è uscita di strada in via Curiel, nel quartiere di Borgo Milano, quando mancava poco meno d'un quarto d'ora all'una di notte. Alla guida del veicolo si trovava un giovane, R. M., 26enne veronese che ha perso il controllo della macchina, finendo poi con lo sbattere contro un albero.

L'impatto contro la pianta è avvenuto frontalmente, è stato violentissimo e, purtroppo, è costato la vita al ragazzo che si trovava al volante, deceduto infatti sul posto. Sul sedile di fianco viaggiava anche la sua fidanzata coetanea, originaria di Vigonovo nel Veneziano, soccorsa dagli operatori del 118 e trasferita d'urgenza in codice rosso presso l'ospedale maggiore di Borgo Trento dove è stata ricoverata in gravi condizioni.

Sul luogo dell'incidente, oltre ai sanitari intervenuti con due automediche e un'ambulanza, sono giunti anche i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale per effettuare i rilievi. Il veicolo coinvolto nell'incidente, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato sottoposto a sequestro, mentre è stata avanzata dalla polizia la richiesta degli esami per valutare l'eventuale positività all'alcol test del conducente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 4 all'8 dicembre 2020

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento