menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Borgo Trento (Foto di repertorio)

L'ospedale di Borgo Trento (Foto di repertorio)

Deceduta una delle due sorelle investite in via Fedeli. Sempre grave l'altra

Elisabetta Carrara si è spenta in ospedale a Borgo Trento dove si trovava da lunedì e dove si trova la sorella, ricoverata in rianimazione e con prognosi riservata

Erano state investite lunedì scorso, 11 novembre, in via Fedeli a Verona. Due anziane sorelle di 88 e 86 anni erano state falciate da uno scooter mentre a braccetto si trovavano sulle strisce pedonali e subito ricoverate in gravissime condizioni all'ospedale di Borgo Trento. Purtroppo, le condizioni della sorella più giovane, Elisabetta Carrara, si sono complicate e la donna è deceduta, come riportato da TgVerona. L'altra sorella continua a lottare, ma si trova ancora ricoverata in rianimazione con prognosi riservata.

Ed ora si fa ancor più complessa la posizione dell'uomo che le ha investite, un 47enne veronese, a cui la polizia locale ha ritirato la patente. L'uomo è comunque risultato negativo all'alcoltest.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento