menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clandestino, ubriaco e senza patente provoca incidente sullo scooter

Sequenza di scontri in una sola giornata. Vigili intervenuti in via Venezia per lo scontro tra due donne, e in via Corsini tra auto e moto. Preoccupano ancora le condizioni del ciclista investito in via Unità d'Italia

Continuano a preoccupare le condizione del 50enne che ieri, in sella alla sua bicicletta, è stato centrato da una moto in via Unità d'Italia. Lo schianto è avvenuto in prossimità della rotonda per l’accesso all’azienda Aia in direzione San Martino Buon Albergo. Ancora da ricostruire la dinamica del sinistro e le cause precise dello scontro, sulle quali sta lavorando, da giovedì, il Nucleo infortunistica stradale. Ma altri due incidenti si sono verificati, sempre nella giornata di giovedì, rispettivamente in corso Venezia e in via Corsini. Nel primo sinistro sono rimaste coinvolte due donne, entrambe leggermente ferite, una alla guida di un ciclomotore Piaggio e una a piedi, nel secondo incidente invece si sono scontrate una Volkswagen Polo, al cui conducente è stata contestata la mancata segnalazione di svolta, e un motociclo Yamaha. Il motociclista è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Borgo Trento.

Nella notte un ulteriore incidente in via Galilei ha visto coinvolti una Volkswagen Polo e un ciclomotore Kimko, guidato da un cittadino irregolare, senza patente, con permesso di soggiorno scaduto nel 2006 e con precedenti per guida in stato di ebbrezza e stupefacenti. All’uomo, risultato positivo all’alcol test con un tasso alcolemico di oltre cinque volte il limite, è stato sequestrato il veicolo e contestata la guida senza patente, la guida in stato di ebbrezza e la velocità pericolosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento