Scontro tra auto e moto a Concamarise, 16enne ancora in ospedale

Il giovane è in prognosi riservata ed è tenuto in coma farmacologico. Per l'incidente, al momento, un 65enne è stato denunciato per guida in stato di ebrezza

Polizia (Foto generica di repertorio)

È ancora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale veronese di Borgo Trento il 16enne che sabato scorso, 9 novembre, è finito con la sua moto contro un auto, nell'incidente avvenuto in via San Giovanni a Concamarise. Il giovane è stato operato e viene tenuto in coma farmacologico.

Sabato, il ragazzo stava tornando a casa in sella alla sua Aprilia 125 e pare si sia scontrato frontalmente con un'auto per colpa di una mancata precedenza. Il 16enne, infatti, per evitare una vettura che si era immessa sulla strada senza dargli la precedenza avrebbe dovuto invadere la corsia opposta, su cui procedeva l'auto contro cui ha sbattuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono seguite dagli agenti della polizia stradale di Legnago, i quali hanno denunciato a piede libero un 65enne di Sanguinetto, come riportato da Stefano Nicoli su L'Arena. L'accusa nei suoi confronti, al momento, è semplicemente guida in stato di ebrezza. Ma a questa denuncia si potrebbe aggiungersi anche quella di lesioni gravissime. Pare sia stato il 65enne a non dare la precedenza, mentre era al volante della sua auto con un tasso alcolemico di tre volte superiore alla soglia di tolleranza concessa dalla legge. Inoltre, l'uomo potrebbe anche essere accusato di fuga con omissione di soccorso, perché quando si è verificato l'incidente non si è fermato, ma è tornato sul luogo del sinistro dopo circa un quarto d'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Scontro tra auto e bici a Verona, 40enne in rianimazione: si cercano testimoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento