Ragazzo 32enne cade in un burrone e muore: dramma nella notte a Montecchio di Negrar

Quando sono intervenuti i soccorritori hanno soltanto potuto constatare l'avvenuto decesso

Immagine d'archivio

I soccorritori del 118 riferiscono di essere intervenuti nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 giugno nellla frazione di Montecchio a Negrar di Valpolicella, a seguito della caduta in un burrone da parte di una persona. Secondo quanto riferiscono i carabinieri, il fatto sarebbe avvenuto in località Sottosengia, una zona montuosa, a notte fonda verso le ore 2.40, e vedrebbe protagonista un ragazzo di 32 anni, le cui iniziali sono S.A., originario di Grezzana. Il giovane, purtroppo, è morto subito dopo essere caduto nel dirupo per circa 25 metri.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 con un'automedica e l'ambulanza, ma anche i vigili del fuoco che hanno eseguito le operazioni di recupero del corpo. Purtroppo per il giovane dopo la caduta in un burrone non vi è stato nulla da fare ed è stato ritrovato ormai senza vita dai soccorritori. Dai primi accertamenti effettuati dall'Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Caprino Veronese e della stazione di Negrar di Valpolicella, parrebbe che il ragazzo, in auto con altri tre coetanei, stesse facendo un giro per concludere la serata trascorsa in un locale di Grezzana con gli amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il tragitto, secondo ciò che riferiscono i carabinieri, i giovani si sarebbero fermati in un punto panoramico della strada per scendere e fumare una sigaretta, godendo della vista della città di Verona dall’alto. Per cause in corso di accertamento, S.A. avrebbe però perso l’equilibrio e sarebbe così scivolato in un burrone battendo violentemente il capo. I vigili del fuoco di Verona ed il 118, allertati dagli amici, hanno recuperato la vittima ed hanno provato a rianimarla sul posto, ma per S.A. non c’è stato nulla da fare. I carabinieri di Negrar che stanno ancora ricostruendo l’accaduto, hanno informato l’Autorità Giudiziaria che ha disposto di trasferire il corpo del ragazzo presso l’Istituto di Medicina Legale di Borgo Roma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • Steakhouse: i tre migliori di Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Scontro mortale tra un'auto e una bici: deceduto sul posto il ciclista

  • Citrobacter, provvedimento disciplinare alla direttrice della microbiologia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento