Bagnolo, camion si ribalta in un fosso. Il guidatore portato in ospedale

Il mezzo dell'Aia è finito fuori strada questa mattina intorno alle 11 lungo la Provinciale 3 tra Nogarole Rocca e Trevenzuolo

La strada dell'incidente

Un camion dell'Aia si è ribaltato nella mattinata di oggi, 10 marzo, intorno alle 11 lungo la Provinciale 3 tra Nogarole Rocca e Trevenzuolo, all'altezza di Bagnolo. Il mezzo si è rovesciato in un fosso, ma fortunatamente il conducente è riuscito a salvarsi.

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco. I pompieri, anche senza utilizzare la gru, sono riusciti ad estrarre l'uomo alla guida del mezzo pesante, lasciandolo poi alle cure delle 118. Il ferito è stato prima stabilizzato e poi trasportato in elicottero all'ospedale di Borgo Trento. Polizia locale e carabinieri hanno collaborato per ricostruire l'incidente che non ha coinvolto altri mezzi al di fuori del camion. La gru del Soccorso Stradale è stata impegnata nel recupero del veicolo, mentre i vigili del fuoco hanno dato una mano all'azienda a recuperare il carico.

Durante le operazioni di soccorso e recupero, la Provinciale 3 è rimasta per ore chiusa al traffico.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Must have moda estate 2019: i consigli dell'esperto

  • Kentucky Fried Chicken raddoppia a Verona, nuova apertura in Corso Milano

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

I più letti della settimana

  • Strano viavai da un bar, scatta il blitz: trovata della cocaina, 46enne arrestata

  • Dopo Israele e Regno Unito, Gardaland mette nel mirino il mercato cinese

  • Si guasta l'auto e viene investito: un morto e un ferito a Verona dopo l'incidente sulla T4-T9

  • Shopping a prezzi ribassati, arrivano i saldi estivi: quando iniziano a Verona e consigli utili

  • In Veneto ci sono 73.812 inadempienti all'obbligo vaccinale, Burioni: «Terrorizzante»

  • Bimba in Rianimazione a Verona dopo infezione da tetano: «Condizioni stazionarie»

Torna su
VeronaSera è in caricamento