Incidenti stradali Bovolone / Via Giuseppe Garibaldi

In auto, urta una ragazza in bici e se ne va: "pirata" 19enne denunciato

L'episodio risale al 1° ottobre e si è verificato in via Garibaldi a Bovolone. Fortunatamente la minore non ha riportato gravi conseguenze, mentre gli accertamenti dei carabinieri hanno permesso di risalire al guidatore

Un giovane della Bassa veronese è stato denunciato nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Villafranca per “omissione di soccorso a persone ferite a seguito di incidente stradale” e “fuga in caso di incidente con danni alle persone”.

Il 1° di ottobre infatti il 19enne, mentre si trovava alla guida della propria auto, avrebbe urtato lateralmente la bicicletta su cui viaggiava una minorenne in via Garibaldi a Bovolone. La giovane sarebbe poi finita a terra, fortuntamente senza subire gravi lesioni, motivo per cui ha preferito rivolgersi al Pronto Soccorso solo in un secondo momento. Il fatto era stato comunque segnalato il giorno stesso ai carabinieri dal padre della giovane e sono così partiti subito i primi accertamenti che, grazie ai filmati di alcune videocamere, hanno permesso ai militari di rintracciare la vettura. Sono state così notificate  varie infrazioni al Codice della Strada, poiché in qualità di “utente della strada coinvolto in incidente con danno alle persone, non ottemperava all'obbligo di fermarsi, omettendo di prestare soccorso alle persone ferite”. 
Per il guidatore è scattato anche il ritiro della patente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto, urta una ragazza in bici e se ne va: "pirata" 19enne denunciato

VeronaSera è in caricamento