Due pedoni investiti da un'automobile in via Mameli: entrambi i feriti in codice rosso

L'incidente stradale è avvenuto poco prima della ore 11 nella mattina di domenica 23 aprile

Un tratto di via Mameli a Verona

Un grave incidente stradale si è verificato nella mattina di oggi, domenica 23 aprile, a Verona in via Mameli di fronte al distributore di benzina Total Erg.

Due persone, padre e figlia di nazionalità albanese, sono state investite da un'automobile verso le ore 10.50.

Entrambi sono stati segnalati "feriti in codice rosso" dagli operatori del 118 che sono intervenuti sul posto con due ambulanze e un'automedica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo dell'incidente sono giunti anche gli agenti della polizia municipale per effettuare i rilievi e regolare la viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento