Auto fugge dopo aver abbattuto semaforo in viale Venezia: è caccia al conducente

L'incidente risale a giovedì 8 novembre alle 16.20, coinvolta una Fiat Panda bianca

Il semaforo abbattuto all'incrocio di viale Venezia e via Porto San Michele a Verona

La polizia municipale sta indagando ed è alla ricerca del conducente di una Fiat Panda di colore bianco che, giovedì 8 novembre alle ore 16.20, ha abbattuto il semaforo all’incrocio tra viale Venezia e via Porto San Michele.

L’automobilista alla guida, dopo aver distrutto il semaforo, ha proseguito la propria corsa svoltando, probabilmente, in una laterale di viale Venezia e sottraendosi così all’occhio delle telecamere che sono poste lungo la direttrice di via Torbido. Chiunque avesse informazioni utili può telefonare alla centrale operativa del Comando al numero 045.8078828 o scrivere a polizia.municipale@comune.verona.it.

Un altro incidente in viale Galliano

Questa mattina alle 6, invece, una Citroen C3 è rimasta bloccata, dopo aver urtato l’isola salvapedoni di viale Galliano all’incrocio con corso Milano, punto già teatro di numerosi altri incidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento