menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore in un incidente un 36enne di Buttapietra. L'amico che era in auto con lui fugge a piedi dopo lo schianto

Intorno alle 4 di ieri mattina, Roberto Compri avrebbe perso il controllo del proprio Mercedes Slk all'imbocco della rotonda di via Vigasio, andando successivamente a sbattere contro dei paletti e concludendo la propria corsa contro un albero

Un incidente avvenuto alle 4 di ieri mattina nel rione Sacra Famiglia a Verona, è costato la vita a Roberto Compri, 36 anni e residente in via Vigasio a Buttapietra. 

Compri viaggiava dalla città verso Vigasio, quando è arrivato alla rotonda che interseca via Vigasio con via Selenia. In quel punto avrebbe perso il controllo del suo Mercedes Slk, forse per l'alta velocità e l'utilizzo del ruotino o forse per un semplice colpo di sonno, e avrebbe attraversato la rotonda finendo a sbattere contro un palo dell'illuminazione pubblica e concludendo la propria corsa contro un albero. 

Il decesso dell'uomo è stato praticamente immediato, rendendo così inutile l'arrivo dei sanitari di Verona Emergenza. Con lui c'era una seconda persona, come confermano alcuni testimoni, fuggita via nonostante le ferite dopo l'incidente ma subito rintracciata graze al cellulare rinvenuto nel veicolo. 

Roberto lavoarava come lattoniere in una ditta di Buttapietra, era impegnato con la pro loco e aveva l'hobby della palestra e della bicicletta. È stato visto l'ultima volta dalla famiglia venerdì sera, prima di recarsi al Berfi's ad una serata organizzata dalla palestra che frequentava. 

L'uomo accanto lui al momento del sinistro si chiama M. C., titolare di una palestra a Borgo Roma. Quando i familiari sono finalmente riusciti a rintracciarlo, grazie alla collaborazione degli amici di Roberto, l'uomo si sarebbe giustificato dicendo di essere fuggito per lo spavento. La sua posizione ora verrà esaminata dal magistrato. 

Al dolore della famiglia si è unito anche quello dei vicini di casa, che ricordano Roberto Compri come un "bravo ragazzo". 

Restano in attesa del nullaosta per il funerale i familiari di Roberto. ?L'esame necroscopico esterno e il riconoscimento della salma è già avvenuto, ma dal tribunale non è arrivata l'autorizzazione firmata per la sepoltura dell´operaio. Il funerale di Compri dovrebbe essere celebrato domani pomeriggio alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Buttapietra

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento