Incidente sul lavoro: operaio finisce con la gamba schiacciata in un macchinario

Il fatto è avvenuto nel Comune di Affi nel primo pomeriggio di venerdì 5 maggio. Immediati i soccorsi da parte degli operatori del 118 intervenuti con un'ambulanza e un elicottero

L'episodio è avvenuto nella giornata di oggi, venerdì 5 maggio, nel Comune di Affi in via Archimede presso la ditta marmi Sarimar.

Un operaio italiano classe '61, mentre era impegnato nello svolgimento della propria attività lavorativa, è scivolato accidentalmente con la gamba sinistra dentro un macchinario per la movimentazione delle lastre di marmo.

L'incidente gli ha causato lo schiacciamento dell'arto inferiore sinistro. Verso le ore 14.30 è scattato l'allarme e gli operatori del 118 sono intervenuti per soccorrere l'uomo con un'ambulanza e un elicottero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ferito è stato quindi trasportato in codice rosso presso la struttura ospedaliera di Peschiera del Garda. Le sue condizioni di salute sono parse subito gravi, ma al momento non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e attualmente procede nelle indagini lo SPISAL Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento