Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Concamarise

Orrore a Concamarise: il nastro trasportatore strappa il braccio ad un operaio di 33 anni

L'uomo stava svolgendo il suo normale impiego quando è avvenuto l'incidente. I paramedici di Verona Emergenze sono intervenuti d'urgenza, trasportando il ferito a Borgo Trento con l'eliambulanza

Ennesimo caso di incidente sul lavoro nella provincia di Verona, che si riconferma una delle più pericolose di tutto il Veneto quando si tratta di norme anti infortunistica negli ambienti lavorativi. A restare gravemente ferito questa volta è stato un operaio di Casaleone, impiegato in una ditta di Concamarise.

LA VICENDA - Un rischio terribile, quello corso dal 33 enne impiegato alla Geoter, un'azienda che si occupa di trattamento di terreni. L'uomo, durante il suo normale impiego, è rimasto incastrato con il braccio sinistro nel nastro trasportatore che stava utilizzando. In pochi istanti il macchinario ha strappato l'arto del povero operaio, che rischiava così di morire per emoraggia. Fortunatamente sul posto sono immediatamente intervenuti i paramedici di Verona Emergenza e, dopo aver messo in sicurezza il ferito, lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale di Borgo trento con l'eliambulanza. L'uomo non è in pericolo di vita, perderà due dita della mano ma i chirurghi riusciranno a riattaccare l'arto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore a Concamarise: il nastro trasportatore strappa il braccio ad un operaio di 33 anni

VeronaSera è in caricamento