menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente in via Mazzini, scontro tra auto e bici

Incidente in via Mazzini, scontro tra auto e bici

Incidente in via Mazzini, scontro tra auto e bici

Sono una ventina gli incidenti che hanno richiesto lintervento dei vigili nello scorso week end

Incidente questa mattina in via Mazzini, all’angolo con via Scala. Un’auto, una Opel Zafira guidata da un 46enne veronese, ha urtato una donna di 53 anni che percorreva via Mazzini in direzione di via Cappello, probabilmente a bordo di una bicicletta. La dinamica precisa è ancora al vaglio degli agenti intervenuti e del Nucleo Infortunistica Stradale che, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona, sarà in grado di ricostruire con precisione l’accaduto.

La donna è stata trasportata, in condizioni non gravi, all’ospedale di Borgo Trento, per gli accertamenti e le cure del caso. Complessivamente sono una ventina gli incidenti che hanno richiesto l’intervento della Polizia municipale nel week end di “ponte” dell’Epifania.

Nella notte tra venerdì e sabato tre auto sono uscite di strada: una Citroen Xara con a bordo quattro ragazzi in via Unità d’Italia poco dopo mezzanotte, una Fiat Panda di un istituto di vigilanza alle quattro del mattino in strada della Giara e un’altra auto in viale del Commercio, che ha anche danneggiato un palo dell’illuminazione pubblica. Il conducente di quest’ultima auto si è dato alla fuga senza avvertire le forze dell’ordine ed avrebbe probabilmente fatto perdere le sue tracce, se nell’urto l’automobile non avesse perso la targa, consentendo alla pattuglia intervenuta di rintracciare il proprietario. L’uomo, un giovane residente a Vicenza, è già stato convocato al Comando: dovrà chiarire cosa sia accaduto e perché si sia allontanato dal luogo dell’incidente. Oltre al risarcimento dei danni, potrebbe subire una decurtazione di dieci punti e una sospensione della patente fino a due mesi.


Lievi le conseguenze anche sulle persone coinvolte nel tamponamento avvenuto sabato, poco dopo le 20, in lungadige San Giorgio, dove una Opel Corsa è stata urtata da una Megane Scenic. Alla guida una 42enne di nazionalità inglese che, sottoposta all’alcoltest, è risultata in stato di ebbrezza con valori attorno a 1,70 grammi di alcol per litro di sangue: valori, quindi, molto elevati, considerato il limite previsto di 0,5.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento